Sosteniamo la lotta delle donne disoccupate di Napoli che rivendicano un diritto inalienabile della Costituzione Italiana: il lavoro!

Comitato – Napoli: donne per la Conferenza Mondiale delle donne del 2011!

Email: bubbola53@yahoo.it

Email: conferenzadonne@libero.it

Sito web: https://conferenzamondialedonne.wordpress.com/

SOLIDARIETA’ ALLE DONNE E ALLE COMPAGNE DEI DISOCCUPATI PERSEGUITATE DALLA REPRESSIONE DI QUESTO GOVERNO LIBERTICIDA E FASCISTA!

Sosteniamo la lotta delle donne disoccupate di Napoli che rivendicano un diritto inalienabile della Costituzione Italiana: il lavoro!

Lottiamo contro la repressione, strumento quotidiano che questo Stato vigliacco attua contro le donne, i migranti, i gay e in generale contro la parte più debole delle masse popolari!

Lottiamo contro la politica violenta ed affamatrice di Berlusconi e dei suoi servi sostenitori!

Esprimiamo la nostra solidarietà alle/i disoccupate/i, alle donne e alle compagne del movimento per il lavoro, alle/i corsiste/i BROS che tra martedì 8 giugno e mercoledì 9 giugno hanno subìto un iniquo attacco repressivo da parte della polizia, braccio armato di questo governo e, nello specifico, della Giunta Regionale di Caldoro e dell’assessore al lavoro Nappi. Non contenti degli arresti effettuati martedì, l’accanimento persecutorio verso chi rivendica il diritto al lavoro, ha avuto una sua recrudescenza il mercoledì successivo, quando alcune compagne hanno subìto una nuova intimidazione dalla polizia: sono state prese loro le impronte digitali, in applicazione di quelle che ormai ricordano apertamente le leggi razziali del periodo fascista e che hanno avuto la loro sperimentazione sui migranti.

In questo modo  la “cricca” al governo, la Giunta Regionale con Caldoro e l’assessore Nappi intendono risolvere la crisi della Campania, e più in generale la crisi italiana , sulle spalle dei disoccupati, dei precari, dei lavoratori, dei pensionati, dei migranti e, in genere, di tutte le masse popolari. Espropriando loro i diritti strappati con dure lotte: lavoro, salute, scuola, tagliando la spesa sociale, sbattendo fuori dei posti di lavoro migliaia di lavoratori, bloccando contratti, stipendi e assunzioni, aumentando l’età pensionabile per le donne con la scusa della parità dei sessi.

Le donne sono quelle che in questa situazione pagano di più i costi di questa crisi economica, politica, sociale e culturale, migliaia sono ormai le lavoratrici ricattate dal licenziamento nel caso di una gravidanza, le precarie della scuola, dei call center e le stesse corsiste BROS, buttate improvvisamente fuori senza nessuna speranza se non quella di lottare per garantirsi il minimo per la soddisfazione dei bisogni primari. Pensiamo alle tante disoccupate, che da anni lottano per strappare un posto di lavoro, alle ragazze madri a cui non viene garantito nemmeno l’indispensabile, alle extracomunitarie, allontanatesi dai propri paesi nella speranza di un lavoro dignitoso e che il più delle volte trovano indifferenza, miseria, violenza e, non ultima,  la strada. Ecco come vengono trattate le donne delle masse popolari da questo governo “assassino” delle libertà democratiche faticosamente conquistate con le lotte, non ultima la Resistenza. Un governo che in combutta col Vaticano, con cui ormai fa e disfa le sorti del paese, decide delle sorti delle donne e della loro vita (vedi la legge 194 sull’aborto, sulla Ru486, sulla fecondazione artificiale), tutte leggi lesive del potere decisionale libero e consapevole della donna.

Solidarietà alle donne e alle compagne colpite dalla repressione!

Sosteniamo la battaglia per il lavoro delle donne e delle compagne di Napoli!

Costruiamo insieme la nostra emancipazione unendo le nostre forze e lottando per i nostri diritti!

Avanziamo tutte per la liberazione delle donne in una società senza sfruttamento e oppressione!

Napoli, 12/06/2010

Comitato – Napoli: donne per la Conferenza Mondiale delle donne del 2011!

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: